Vi è mai venuta quell’irrefrenabile voglia di pesche…a novembre?

Perfino dal nostro fruttivendolo di fiducia, non è facile trovare tutta la frutta fresca che ci piace in ogni periodo dell’anno, per non parlare di quando siamo all’estero o lontani da casa.

I frullati di frutta fresca Mamì nascono proprio con questo obiettivo: darci la possibilità di consumare tutta la frutta che preferiamo dove e quando vogliamo, godendo di tutti i suoi benefici per la nostra salute.

Certo, al supermercato troviamo una grande varietà di succhi di frutta, ma spesso questi contengono solo un vago ricordo della frutta, e ci danno solo l’illusione di bere qualcosa di sano!

Per questo motivo i frullati Mamì sono prodotti unici sul mercato: non sono preparati a partire da lavorati, puree o concentrati, ma contengono tutta la polpa, il succo e la fibra della frutta fresca.

E soprattutto ne mantengono tutte le proprietà benefiche e i principi nutritivi.

Come nasce un frullato Mamì?

Come avviene per le marmellate, la frutta viene raccolta solo quando è perfettamente matura e viene subito abbattuta a -40°C, per conservarne la struttura molecolare, le proprietà e i benefici.

Anche la lavorazione avviene a basse temperature: la frutta viene frullata a freddo e sottovuoto, così da impedire l’ossidazione e la variazione di gusto.

In questo modo tutte le sue qualità rimangono invariate, ed è come consumare un frutto frullato al momento, a casa vostra. 

Il vantaggio? 

Con Mamì la qualità e il gusto della vostra frutta preferita sono garantiti al 100% in ogni stagione, e in più non dovrete sporcare utensili o sprecare parti preziose del frutto.

Cosa c’è oltre alla frutta?

A volte è necessario aggiungere una piccola quantità d’acqua. Questo perché la frutta frullata, da sola, potrebbe risultare troppo densa, e sarebbe parecchio difficile da bere.

Il terzo ingrediente, in ordine di quantità, è lo zucchero. Mamì utilizza solo lo zucchero più puro presente sul mercato, e ne aggiunge solo la quantità indispensabile per la stabilizzazione e la conservazione del prodotto.

Basta leggere l’etichetta per vedere che lo zucchero non è mai più del 5-10% del prodotto finito.

Come si fa a sentire se il dolce è dato dallo zucchero o dalla frutta?

Semplice: quando si finisce di bere qualcosa di troppo zuccherato, come un normale succo, resta ancora la sensazione di sete. Quando si finisce di bere un frullato Mamì, invece, in bocca rimane solo una sensazione di freschezza e il vero gusto della frutta.

Diamo ufficialmente il benvenuto a Mamì, spiegandovi perché abbiamo deciso di dare vita a questo progetto.

Se volete conoscere meglio anche le Marmellate Mamì, vi consigliamo questo blog.

Per acquistare i Frullati di Frutta Fresca Mamì, cliccate qui.

Comments (0)

Product added to wishlist

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.

Per saperne di più, leggi la nostra informativa sulla privacy e sui cookie.