Informiamo i nostri clienti che l’azienda rimarrà chiusa dal 7 al 30 agosto. Le spedizioni degli ordini effettuati in questo periodo riprenderanno lunedì 31 agosto.



Storia di KalaMitica


Com’è nata KalaMitica?

Oggi non voglio parlare di me, ma vorrei farvi raccontare come sono nata. 
Intervisto il mio babbo, che ha ideato me e i miei fratelli contenitori magnetici e si è preso cura di noi in questi 10 anni. Poi non mi venite a dire che sono egocentrica! 
Avrete modo di conoscerlo meglio nei prossimi mesi, e avrà modo di presentarvi la sua idea di fare impresa.

KalaMitica: ” Cosa ti ha spinto a crearmi?” 
Antonio Sgaravatti: “Cara KalaMitica, quando sei nata 10 anni fa, seguivo un progetto su cui credo ancora molto: portare le piante che purificano l’aria negli ambienti indoor. C’erano molti studi scientifici, anche da parte della N.A.S.A., che dimostravano come alcune piante abbiano questa straordinaria capacità di assorbire e metabolizzare sostanze nocive per l’uomo.” 
K: “Wow” 
A.S. : ”Sì, ma ne parleremo più avanti… Questo è un argomento che vorrei raccontassi, perché tante persone vorranno conoscere quali piante hanno queste caratteristiche.

Tornando a noi, avevo un problema… Negli ambienti domestici più inquinati, come il bagno e la cucina, le superfici orizzontali sono poche e non si sa dove mettere le piante! 
Quindi ho pensato che sarebbe stato comodo avere la possibilità di metterle in verticale grazie ai nostri vasi magnetici. 
Avevamo da poco iniziato a collaborare con un’azienda vicina che co-stampava la resina e faceva per conto terzi i tacchi per le scarpe da donna. 
Quindi chiesi loro se era possibile co-stampare un magnete, al posto della spina in metallo che si inserisce nel tacco.

All’inizio dovemmo risolvere un paio di problemi tecnici, ma riuscimmo a vederti nascere e brevettammo così il processo di produzione, che utilizziamo ancora oggi.

Non eri bellissima appena nata, giravi da tutte le parti, non stavi mai ferma…ma eri davvero un cubo simpatico! 

Giorno dopo giorno le tue capacità miglioravano e ti tenevi attaccata alle lavagne con meno difficoltà.

Un giorno ti parlerò anche di come è nata l’idea dei quadri e delle lavagne magnetiche, che completano il nostro progetto e danno vita ad un vero e proprio “magnetic system”.

Alla fine arrivò il momento di presentarti in società e fu un vero successo e nessuno riusciva a rimanere indifferente al tuo fascino magnetico!” 

Comments (0)

Product added to wishlist

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.

Per saperne di più, leggi la nostra informativa sulla privacy e sui cookie.